logo_menu

LA SERATA DEL GRAN GALA’ DELLA PIZZA

Martedì 2 maggio si è svolto il GRAN GALA’ DELLA PIZZA a cura dell’Associazione Pizzaioli Varesini, in collaborazione con Aime e l’Istituto Alberghiero de Filippi.

Il Presidente dei pizzaioli Varesini, il pluricampione del mondo LEO COPPOLA con il suo staff ha realizzato quattro tipi di pizze particolari utilizzando ingredienti naturali e lavorazioni innovative: dal grano antico per la tradizionale margherita, farina multicereali integrale con verdure miste, farina di frumento e di riso nero venere con il prosciutto di Praga e per finire una pizza dolce allo yogurt e frutti di bosco realizzando un impasto a fermentazione spontanea senza aggiunta di lieviti.

Un successo straordinario, oltre 250 commensali, che hanno potuto degustare le quattro pizze ed assistere al grande spettacolo di pizza acrobatica del team Pizza Champions.

Tra gli ospiti molti soci di Aime guidati dalla Giunta, G. Lucchina, Ugo e Piero Fantinato, L. Fusaro, G. Pignone, M Colombo, molti imprenditori tra i quali il Dr. Leonardi titolare di gorgonzola Igor, il Rettore del De Filippi Proff. Baggio, il Sindaco di Varese, Galimberti, il Presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Albertini, il Vice Presidente della Provincia Marco Magrini e il Sindaco di Lozza, nonché Consigliere Provinciale con delega al Bilancio, Giuseppe Licata. Rappresentanti della Guardia di Finanza, dell’Ispettorato del lavoro e di molti altri Enti Pubblici.

Le pizze sono state servite con professionalità dai ragazzi delle classi prima e seconda dell’Istituto De Filippi coordinati dai loro docenti.

Nel corso della serata sono stati consegnati, a cura delle Autorità presenti, gli attestati agli allievi che hanno seguito il corso di pizzaiolo che ogni anno, grazie alla collaborazione Apv l’istituto De Filippi riesce ad offrire ai propri studenti.

Una serata importante con la quale abbiamo anche voluto rafforzare la proposta di Apv presentata al Governo affinchè venga riconosciuta tra le professioni anche quella di pizzaiolo.

E’ stata anche l’occasione per trasmettere a Leo Coppola ed al suo team un forte in bocca allupo per i prossimi campionati mondiali di pizza in calendario i prossimi 8, 9 e 10 maggio a Parma.

Un forte applauso ha accompagnato Coppola nella certezza che anche per questa edizione tenga alta la bandiera del nostro territorio.

 

Ufficio Stampa Aime ed Apv

foto 1 foto 2