Blog

APV-LOGO

PIZZA GOURMENT A MONTECITORIO

COMUNICATO STAMPA

 Alla Camera dei Deputati, martedì 20 dicembre

IN 250 PER LA PIZZA GOURMET DELL’EST TICINO

Il presidente della commissione Agricoltura, on. Luca Sani, e l’on. Francesco Prina accolgono a Montecitorio il maestro Pasquale Moro, Valerio Torre e Luca De Angelis

ROMA – Uno speciale impasto di farine multicereali biologiche, la passata di pomodoro della cascina Bullona di Magenta, la salsiccia di bovino Varzese e maiale nero di Parma dei Pep Lung di Robecco, il, gorgonzola naturale del caseificio Arioli di Ozzero: sono questi gli ingredienti con cui ieri, martedì 20 dicembre, il campione del mondo di pizza in pala Pasquale Moro, assistito dal collega Valerio Torre (Torretta Pizza di Azzate, provincia di Varese) e da Luca De Angelis, ha presentato al brindisi di  Natale della commissione Agricoltura della Camera la prima pizza Gourmet dell’Est Ticino.

L’evento, presentato assieme al vicesindaco di Magenta Paolo Razzano, è stato reso  possibile dalla collaborazione dell’on. Francesco Prina, componente della commissione Agricoltura, che ha salutato i maestri pizzaioli assieme all’on. Luca Sani, presidente della Commissione.

La pizza gourmet ha deliziato 250 persone all’interno degli spazi di Montecitorio.

“Sono davvero soddisfatto per la buona riuscita di questa inedita ed originale iniziativa”, ha commentato l’on. Prina, “e spero che sia solo il primo passo di un rilancio complessivo, organico e dinamico dell’agricoltura dell’Est Ticino. La nostra naturale vocazione alla valorizzazione del comparto agroalimentare potrà crescere se, grazie ad idee così originali, sapremo essere sempre più visibili, presenti e consapevoli del nostro patrimonio e della nostra tradizione”.

pizzagour1-1 pizzagour2

APV-LOGO2

L'IMPEGNO DI AIME E APV PER LE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO

La nostra associazione da subito si è mobilitata per organizzare particolari eventi per la raccolta fondi da destinate alla popolazioni di Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. Abbiamo lanciato in collaborazione con la nostra APV “La pizza all’amatriciana”. In tutte le pizzerie che esporranno la locandina UNA PIZZA PER LA VITA potrete chiedere la speciale pizza all’amatriciana (pomodoro, guanciale, pepe nero, peperoncino e pecorino) 2 euro del ricavato di ogni pizza verrà devoluto alle popolazioni terremotate.

Domani martedì 6 settembre dalle ore 17.00 alle ore 21.30 presso il padiglione spettacoli della Fiera di Varese (località Schiranna) sempre la nostra APV realizzerà 1000 pizze, l’intero ricavato sarà devoluto a sostegno dei comuni colpiti dal sisma.

Domenica 18 settembre in Piazza San Vittore a Varese dalle ore 11.00 alle ore 21.00 no stop allestiremo un particolare ristorante dove con tre chef professionisti, gli studenti dell’istituto alberghiero De Filippi e del Centro di Formazione Professionale di Varese, cucineremo 2000 piatti di amatriciana e 2000 hamburger di trota dei nostri laghi. Il tutto sarà servito con vino e acqua. L’intero incasso della giornata grazie ai numerosi sponsor e alle importanti collaborazioni sarà sempre devoluto a favore dei territori colpiti dal terremoto.
I fondi raccolti durante i tre eventi saranno da noi personalmente consegnati alla PASTORALE DELLA SALUTE DELLA DIOCESI DI RIETI.
Vi invitiamo ad aiutarci ad aiutare consumando una pizza e recandovi il 18 settembre in Piazza San Vittore.

E’ possibile inoltre versare direttamente il proprio contributo alla DIOCESI DI RIETI Via Cintia 83 02100 Rieti, sul seguente conto corrente bancario: MONTE DEI PASCHI DI SIENA, Codice Iban IT41N0103014600000000037070

Ulteriori dettagli degli eventi già organizzati ed ulteriori eventuali iniziative vi saranno comunicati successivamente.

Per informazioni potete chiamare la nostra segreteria a Varese in Via Sempione 2 al numero 0332/1575230 oppure inviando una mail a segreteriagenerale@aimeitalia.it

Il Segretario Generale
Gianni Lucchina

logo_menu

FESTA DELLA PIZZA VARESINA

APV ed AIME A SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI TERREMOTATE.

FESTA DELLA PIZZA VARESINA 6 SETTEMBRE 2016 FIERA DI VARESE

UNA PIZZA PER LA VITA.

1000 TRANCI DI PIZZA

PER SOSTENERE LE POPOLAZIONI TERREMOTATE.

Una straordinaria festa del piatto più conosciuto ed apprezzato al mondo, LA PIZZA, per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016.

Il prossimo martedì 6 settembre dalle ore 17 fino alla chiusura dei padiglioni della Fiera, nell’area spettacoli è stata organizzata la FESTA DELLA PIZZA VARESINA, quest’anno il ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto.

I visitatori potranno degustare e consumare tranci di pizza realizzata in diretta dai pizzaioli di Apv, un trancio 5 €.

Nel corso della serata, presentata dal MAGO DIEGO, vi saranno diversi spettacoli di intrattenimento, la gara amatoriale di mangiatori di pizza, lo spettacolo di cabaret di Max Bunny e per concludere il grande spettacolo di PIZZA ACROBATICA realizzato dal Team Pizza Champs guidato dal nostro Presidente, Leo Coppola, pluricampione del Mondo.

Nel frattempo sta proseguendo in diverse pizzerie del nostro territorio l’evento UNA PIZZA PER LA VITA, PIZZA AMATRICIANA.

Tutti i cittadini che vorranno sostenere le popolazioni terremotate degustando una pizza potranno venire in Fiera il 6 settembre (un trancio di pizza ad € 5) oppure potranno recarsi nelle pizzerie che espongono la nostra locandina e chiedere la PIZZA AMATRICIANA (pomodoro, guanciale, pecorino, peperoncino e pepe nero), la pizzeria devolverà almeno due euro per ogni pizza amatriciana venduta.

Con questi semplici eventi anche gli imprenditori e i pizzaioli della Provincia di Varese e della Lombardia si stanno mobilitando per raccogliere fondi da inviare alle zone terremotate.

Una tragedia di vaste proporzioni che ha colpito al cuore interi paese del centro Italia, territori ricchi di bellezze naturali ed architettoniche.

Nel 2016 non è accettabile che si possa morire e perdere tutto per un terremoto.

Oggi tutti gli Italiani sono mobilitati per sostenere quelle popolazioni, i soccorsi sono stati immediati ed efficienti, da tutto il paese stanno arrivando aiuti e sostegni morali ed economici.

In questa fase non servono più aiuti alimentari e vestiari, ma risorse economiche che aiutino quelle zone a riappropriarsi della propria vita e ridisegnare il proprio futuro.

Dobbiamo compiere tutti gli sforzi possibili per sostenere quei territori a partire dalla ricostruzione delle scuole, delle case in particolare delle attività economiche che sono e saranno la linfa vitale per il futuro di queste zone.

Sostieni anche TU le popolazioni terremotate vieni in FIERA IL 6 SETTEMBRE 2016 a mangiare la pizza e, fino al 30 novembre 2016, vai nelle nostre pizzerie e chiedi la PIZZA AMATRICIANA.

POSSONO ADERIRE TUTTE LE PIZZERIE, POSSONO SCARICARE LA LOCANDINA DA AFFIGGERE DAL NOSTRO SITO: www.aimeitalia.it oppure www.apvarese.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria, Varese Via Sempione 2 tel. 0332 1575230 fax 0332 1575228 e – mail segreteriagenerale@aimeitalia.it

Varese, 1 settembre 2016

 Ufficio Stampa Aime ed Apv

0001 (3)

logo_menu

UNA PIZZA PER LA VITA

Comunicato Stampa

 24 AGOSTO 2016: IL TERREMOTO COLPISCE IL CENTRO ITALIA

APV ed AIME A SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI TERREMOTATE.

UNA PIZZA PER LA VITA.

PIZZA AMATRICIANA (pomodoro, guanciale, pecorino, peperoncino, pepe nero).

VAI IN PIZZERIA E CHIEDI LA PIZZA AMATRICIANA PER SOSTENERE LE POPOLAZIONI TERREMOTATE.

Per ogni pizza AMATRICIANA venduta la pizzeria verserà un minimo di DUE EURO a favore delle popolazioni colpite.

Anche gli imprenditori e i pizzaioli della Provincia di Varese e della Lombardia si stanno mobilitando per raccogliere fondi da inviare alle zone terremotate.

Una tragedia di vaste proporzioni che ha colpito al cuore interi paese del centro Italia, territori ricchi di bellezze naturali ed architettoniche.

Nel 2016 non è accettabile che si possa morire e perdere tutto per un terremoto.

Oggi tutti gli Italiani sono mobilitati per sostenere quelle popolazioni, i soccorsi sono stati immediati ed efficienti, da tutto il paese stanno arrivando aiuti e sostegni morali ed economici.

In questa fase non servono più aiuti alimentari e vestiari, ma risorse economiche che aiutino quelle zone a riappropriarsi della propria vita e ridisegnare il proprio futuro.

Dobbiamo compiere tutti gli sforzi possibili per sostenere quei territori a partire dalla ricostruzione delle scuole, delle case in particolare delle attività economiche che sono e saranno la linfa vitale per il futuro di queste zone.

Ecco che APV (Associazione Pizzaioli Varesini) ed AIME si sono mobilitati da subito per invitare i propri soci a sostenere finanziariamente le zone terremotate e ad organizzare straordinari momenti aggregativi per raccogliere fondi.

Nasce così il progetto: UNA PIZZA PER LA VITA.

Le pizzerie aderenti che espongono la locandina UNA PIZZA PER LA VITA realizzeranno una particolare pizza: PIZZA AMATRICIANA (Pomodoro, guanciale, pecorino, peperoncino e pepe nero) per ogni pizza venduta la pizzeria verserà in beneficienza almeno 2 EURO, anche il cliente potrà contribuire versando un altro EURO.

Sostieni anche TU le popolazioni terremotate chiedi in pizzeria la PIZZA AMATRICIANA.

POSSONO ADERIRE TUTTE LE PIZZERIE, POSSONO SCARICARE LA LOCANDINA DA AFFIGGERE DAL NOSTRO SITO: www.aimeitalia.it oppure www.apvarese.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria, Varese Via Sempione 2 tel. 0332 1575230 fax 0332

1575228 e mail segreteriagenerale@aimeitalia.it

Il Presidente AIME                                                                                       Il Presidente APV

Armando De Falco                                                                                          Leone Coppola

APV-LOGO2

La grande vittoria mondiale del nostro Presidente Leone Coppola

Comunicato stampa

IMG-20160415-WA0000

Il pluricampione del mondo di pizza LEONE COPPOLA anche nella edizione 2016 del campionato mondiale di parma torna a VARESE con la medaglia d’oro.

Il Presidente dell’Associazione Pizzaioli Varesini in coppia con un altro campione, lo chef MATTEO PISCIOTTA hanno conquistato il PRIMO POSTO ai campionati mondiali di Parma.

Un primo posto particolare, non facile i due “grandi maestri di cucina” Coppola e Pisciotta hanno ottenuto il primo premio nella sezione PIZZA A DUE, che unisce la capacità tecnica del pizzaiolo con la creatività gastronomica dello chef.

Due protagonisti della nostra cucina, Leone Coppola Titolare del vecchio 800 e Presidente di APV e Matteo Pisciotta chef del ristorante Luce di Villa Panza, ideatore di Jarit “Lo chef sottotetto” e giudice televisivo.

La pizza della strana coppia, Coppola/Pisciotta presentata ai giudici si chiama NUVOLA DI PRIMAVERA.

Ma non ci siamo fermati qui i pizzaioli iscritti all’ASSOCIAZIONE PIZZAIOLI VARESINI conquistano importanti piazzamenti in tutte le categorie.

Al terzo posto, sempre per pizza a due si piazzano Nazir Giorgio e Ignazio Di Marzo, all’11° il Vice Presidente dell’A.p.v, Valerio Torre in coppia con Roberto Valbuzzi chef del Ristorante Crotto Valtellina di Malnate.

Valerio Torre conquista anche l’oro nella categoria TRIATHON.

Un altro iscritto ad APV conquista il primo posto PIZZA IN PALA, si tratta del pizzaiolo PASQUALE MORO.

Ancora: al 49° posto per la categoria STG si piazza il nostro socio CHRISTIN DE ROSA, AL 21° posto del settore SENZA GLUTINE PAOLINO BUCCA e alla 30° posizione, sempre della categoria SENZA GLUTINE, KATIUSCIA DI MARZO, per finire con un 38° posto del nostro ATTILIO VITALIANO per la categoria Pizza in Pala.

Risultati importanti che hanno visto la nostra Provincia ed in particolare i pizzaioli di Apv protagonisti di questa straordinaria gara che da decenni mette davanti ai forni migliaia di pizzaioli provenienti da tutto il mondo.

L’abbinata tra grandi pizzaioli e chef stellati è la dimostrazione che anche attraverso la cucina è possibile promuovere il nostro territorio. Varese deve fare tesoro di queste conquiste, le deve valorizzare per promuoversi nel mondo.

Varese è stata protagonista in tutto il mondo per queste straordinarie vittorie dei nostri maestri di cucina e campioni di pizza.

L’ASSOCIAZIONE PIZZAIOLI VARESINI, dopo il successo di EXPO si è dimostrata una associazione autorevole capace di valorizzare la professione di pizzaiolo e nel contempo portare il nome di Varese in tutto il Mondo.

Adesso, qualche giorno di riposo e poi il Presidente Leo Coppola sarà protagonista dei corsi Tigros a Busto Arsizio e a maggio si terrà il tradizionale GRAN GALA’ DELLA PIZZA presso l’Istituto Alberghiero De Filippi.

 

Segreteria Associazione Pizzaioli Varesini

APV-LOGO2

Riunione APV

Ai piazzaioli e alle pizzerie iscritte a

Associazione Pizzaioli Varesini

 

Varese, 11 aprile 2016

Oggetto: convocazione assemblea soci.

 

Gentili associati, dopo i primi mesi di attività della nostra Associazione, APV (Associazione Pizzaioli Varesini), ritengo utile e

non più rinviabile convocare l’assemblea di tutti gli iscritti per eleggere gli organismi dirigenti.

L’ASSEMBLEA si terrà il giorno.

 

MARTEDI’ 19 APRILE 2016 ALLE ORE 15,00

SEDE APV (AIME) VARESE, VIA SEMPIONE N° 2

 

 

per discutere del seguente ordine del giorno:

Elezione del/i Vice Presidente/i;

Elezione del Consiglio di Presidenza;

Elezione del Segretario.

 

Vista l’importanza della riunione, ti chiedo di garantire la presenza e la puntualità.

Distinti saluti.

 

Il Presidente

Leone Coppola